In un recente tweet Gavin Andresen ha dichiarato che Bitcoin potrebbe essere stato “dirottato” da Blockstream.  Andresen iniziò ad occuparsi di Bitcoin nel 2010 ed è stato lo sviluppatore principale del software client Bitcoin Core dopo la scomparsa di Satoshi Nakamoto. Nel 2012 fondò la Bitcoin Foundation e qualcuno ha anche ipotizzato che sia proprio lui a nascondersi dietro la falsa identità di Satoshi. Tuttavia, da febbraio 2016 ha cessato di contribuire allo sviluppo di Bitcoin Core ed

L’eclettico CEO di Tesla Elon Musk non smette di stupirci e continua a proporre prodotti unici Era una promessa, e Elon Musk è abituato a mantenerle, anche quando si tratta di “missioni” che sembrano impossibili. Una batteria in grado di fornire un’autonomia elettrica da 1 milione e 600.00 km, sembra assurdo ma è così, la nuova impresa eccezionale di Tesla. Praticamente in questo modo la vita di questi elementi diventa infinita e

Riprogettata, elettrificata e c’è anche una variante versione dallo stile suv, ecco in sintesi la quarta generazione di un modello storico per Honda: la Jazz. Non cambiano le forme da monovolume compatto, visto che è lunga circa 4 metri e stesso abitacolo all’insegna della praticità con la “chicca” dei Magic Seats il divano posteriore con la seduta che si solleva per liberare piùspazio per il carico. E sotto il cofano

Lo spread tra il Btp e il Bund ritorna sotto i 200 punti base (198). Il tasso sul decennale del Tesoro è all’1,66%. I mercati azionari del Vecchio continente si avvicinano deboli a metà giornata, sempre in attesa che si sblocchi l”impasse’ dell’Eurogruppo sulle misure di sostegno all’economia nel pieno dell’emergenza Coronavirus: Parigi cede l’1,7%, Londra l’1,6%, Madrid un punto e mezzo, Francoforte l’1% mentre Milano è la meno pesante

Oggi si è verificato il secondo calo più pronunciato di sempre della difficulty del mining di Bitcoin. Si è passati da 16,55 T a 13,91 T, con un calo di quasi il 16%. Era da metà gennaio 2020 che la difficulty non era così bassa. Si tratta del secondo calo più pronunciato di sempre, dietro quello di ottobre 2011, ma davanti a quello di dicembre 2018, dovuto ad un altro crollo del

Il Coronavirus avrà un impatto negativo sull’economia italiana -e certo non ci voleva. Vediamo di capire dove sta il problema, con l’aiuto di una metafora. L’economia italiana è paragonabile a uno come Mike Tyson che, giunto alle soglie della quarantina, da qualche tempo è costretto a muoversi con le stampelle a causa di una serie di gravi problemi di circolazione. Forte e possente, sebbene non più agile e scattante come da giovane, e che

Attivisti di Greenpeace hanno protestato a Milano contro la Banca Intesa Sanpaolo per fermare i finanziamenti ai combustibili fossili, evidenziando la pericolosità di nuovi piani di sfruttamento del carbone. “Basta soldi al carbone – L’Australia brucia”, questo lo slogan con cui gli attivisti di Greenpeace si sono presentati davanti alla sede di Intesa Sanpaolo per denunciare i finanziamenti della banca sui combustibili fossili, uno tra questi il progetto Carmichael, che

La Banca per i Regolamenti Internazionali (BRI) di Basilea ha pubblicato un rapporto intitolato “The Green Swan”, Il Cigno Verde. Le banche centrali e la stabilità finanziaria nell’era dei cambiamenti climatici. Lo studio analizza i legami tra gli effetti del cambiamento climatico e la finanza e afferma che le conseguenze del cosiddetto global warming potrebbero portare a una nuova forma di rischio finanziario sistemico. Oggi non si valuterebbero correttamente i

Secondo gli esperti di Credit Suisse gli effetti del virus sul ciclo economico non sono ancora chiari. Ma in caso di incertezza ci sono alcune azioni che possono svolgere un ruolo difensivo Secondo gli esperti di Credit Suisse gli effetti del virus sul ciclo economico non sono ancora chiari. Ma in caso di incertezza ci sono alcune azioni che possono svolgere un ruolo difensivo. L’epidemia del coronavirus ha avuto un

Confusione nel sistema di conteggio dei caucus: rispetto alle volte precedenti, la procedura è complessa e in più centinaia di distretti hanno smesso di utilizzare la app fornita dal partito. Il senatore del Vermont diffonde i dati interni che corrispondono a circa il 40% degli scrutini: lui è primo col 29,66%, seguito da Buttigieg col 24,59%. Terza Warren col 21,24%. Sprofonda Joe Biden, che arriva quarto col 12,37% Per ora,