Riprogettata, elettrificata e c’è anche una variante versione dallo stile suv, ecco in sintesi la quarta generazione di un modello storico per Honda: la Jazz. Non cambiano le forme da monovolume compatto, visto che è lunga circa 4 metri e stesso abitacolo all’insegna della praticità con la “chicca” dei Magic Seats il divano posteriore con la seduta che si solleva per liberare piùspazio per il carico.

E sotto il cofano il sistema ibrido Honda e:HEV con tre modalità di guida: in EV Drive le batterie agli ioni di litio alimentano l’unità elettrica che spinge le ruote anteriori e consente la trazione a zero emissioni. Hybrid Drive che si attiva a batterie quasi scariche: il motore 1.500 cc a benzina alimenta la seconda unità elettrica, un generatore che a sua volta fornisce l’energia al motore elettrico di trazione.

Nella guida in città, la nuova Honda Jazz passerà senza forzature dalla modalità EV Drive alla Hybrid Drive, e viceversa. Per la guida in autostrada, invece, sarà utilizzata la modalità Engine Drive, col motore termico che spingere la vettura e potrà contare anche sulla funzione “boost on-demand”, la spinta in più che serve al propulsore elettrico, per una maggiore accelerazione. Il sistema ibrido della Jazz consente di percorrenze fino a 22,2 km con un litro di benzina e garantisce un’accelerazione da 0 ra 100 kmh in 9,4 secondi, mentre le emissioni di CO2 sono pari a 109 g/km. I prezzi della nuova Honda Jazz ha partono da 22.500 euro in allestimento Comfort. Con 1.300 euro in più c’è la Elegance, mentre la Executive parte da 25.400 euro.

Il prezzo della variante “suvvizzata” Crosstar è di 27.000 euro con assetto rialzato, barre sul tetto, vernice bicolore e profili di protezione in plastica nella parte bassa della carrozzeria. Infinel’equipaggiamento sul fronte della sicurezza è di livello visto che offre il regolatore di velocità adattativo, il sistema per il mantenimento della corsia, il controllo dell’angolo cieco e 10 airbag compreso quello centrale anteriore che è integrato nello schienale del sedile del guidatore per espandersi in caso di urto a protezione delle teste dei passeggeri anteriori.

 

Tratto da: https://www.ilsole24ore.com/art/la-quarta-serie-jazz-punta-sull-ecologia-ADr4BuK

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *